Come scegliere la piattaforma di e-Commerce più adatta

Come scegliere la piattaforma di e-Commerce più adattaQuali sono i parametri da tenere in considerazione per scegliere la piattaforma di e-Commerce più idonea?

Probabilmente se vi state ponendo questa domanda siete in procinto di avviare una vendita online dei vostri prodotti ma non sapere ancora dove sbattere la testa.

I fattori che possono influenzare la scelta sono molteplici, costo di sviluppo, costo di manutenzione, costo di inserimento o modifica dei prodotti, facilità nella gestione dei prodotti e degli ordini ed infine la possibilità di interfacciare con i propri gestionali o sistemi informatici già presenti in azienda.

Occorre quindi fare un’analisi attenta delle priorità, considerando soprattutto che un maggior costo non è sinonimo di soluzione migliore, anzi.

La prima domanda che faccio ai clienti che mi pongono questo quesito è: quanti prodotti dovete mettere in vendita? Si perchè a mio giudizio tutto dipende da questo.

Un bravo consulente non deve soltanto conoscere bene la propria materia ma deve saper trovare la soluzione più adatta per la situazione del cliente.

WooCommerce

Quasi sempre si tratta di meno di 1000 prodotti, dunque la scelta è semplice, quando si tratta un quantitativo non eccessivo di prodotti la piattaforma di e-Commerce più adatta è sicuramente WooCommerce integrata in WordPress.

I vantaggi di tale soluzione sono molteplici, semplicità di creazione modifica e manutenzione dei prodotti, massimo impatto SEO e garanzia di successo.

WooCommerce si presenta come un plugin gratuito installabile nella suite di WordPress, in quanto tale dispone di innumerevoli altri plugin per consentire qualunque possibile personalizzazione.

Al momento non esiste un concorrente all’altezza del risultato ottenuto, tuttavia esistono molti altri casi in cui questa soluzione non è adatta. Al vantaggio economico si aggiungono infatti efficienza e semplicità nella gestione che concorrono anch’essi a ridurre drasticamente i costi di gestione.

PrestaShop

Altri casi di negozi con quantitativi enormi di prodotti, parliamo di diverse migliaia di articoli, necessitano invece soluzioni più complesse.

Il punto debole di WordPress è infatti dato dall’utilizzo enorme di risorse, creare un e-Commerce con diverse migliaia di prodotti potrebbe essere ingestibile.

Dunque PrestaShop può essere la soluzione più adatta allo sviluppo di grandi e-Commerce.

PrestaShop è infatti un CMS a se stante, concepito unicamente per la vendita online, dunque specializzato per questo scopo.

Non prevede un costo di acquisto o di licenza in quanto viene distribuito su licenza Open Source, tuttavia i costi di sviluppo del sito in PrestaShop salgono rapidamente in quanto richiede molto più tempo e tecnici più specializzati.

Magento

Magento è infine la soluzione per eccellenza in fatto di prestazioni ma impegna un ingente quantitativo di risorse; è indicato tuttavia per e-Commerce immensi, considerando anche i costi di sviluppo e manutenzione elevati; sviluppare un sito con Magento risulta essere difficoltoso anche per gli sviluppatori più capaci.

Magento si propone con una licenza OpenSource, sviluppato interamente in php e recentemente acquisito dalla Adobe, è oggi una delle piattaforme più utilizzate per la vendita online.