Per un e-commerce di successo, ottimizza i tuoi prodotti!

Ottimizza dalla A alla Z i tuoi prodotti per avere un e-commerce di successo!

La vendita online è in crescita da anni, ancor prima dei vari Lockdown per Covid-19; Molti piccoli artigiani (o piccole aziende) hanno dovuto veicolare le loro vendite sul web, trovandosi un po’ spaesati da questo nuovo modo di vendere.

Non è semplice costruire un e-commerce di successo e di certo non basta crearlo semplicemente inserendo milioni di prodotti per ottenere delle vendite interessanti.

Innanzitutto occorre scegliere la piattaforma di vendita più adatta per la vostra attività (approfondimento: Piattaforma e-commerce più adatta).

Occorre inoltre una strategia ad hoc per generare clienti e profitti. 

E-commerce di successoMa come ottimizzare un e-commerce per farlo diventare un successo?

Esistono molteplici strategie di marketing applicabili (come investire in pubblicità o aprire pagine social dedicate), ma la base per costruire un vero e proprio e-commerce di successo é l’ottimizzazione dei prodotti, come si fa con qualsiasi contenuto online.

Realizzare prodotti SEO friendly é la base e la chiave primaria, per conquistare potenziali clienti e per avere profitti assicurati.

Ma come iniziare ad ottimizzare?

  • Come prima cosa é essenziale che ogni pagina prodotto sia veloce nel caricamento dei contenuti, ricorda che se la pagina é lenta a caricare l’utente si stuferà in meno di 2 secondi
  • Ricercare parolE chiave adatte al proprio e-commerce. Occorre trovare una parola chiave centrale (come un grande contenitore) e delle parole chiavi correlate su cui far girare i vari prodotti. Per esempio la parola chiave centrale potrebbe essere “Monitor” e le parole chiave correlate “Monitor LCD”, “Monitor LED”, etc.
  • Dividere in categorie e sotto categorie i vari prodotti presenti, sfruttando le parole chiave trovate
  • All’interno degli URL, delle pagine prodotto, bisogna inserire solamente la parola chiave ad esso correlata (niente codici prodotto, quelli li inserirete nelle descrizioni); In modo che l’utente, guardandolo, capisca subito cosa sta per vedere
  • Il Titolo del prodotto che viene visualizzato da Google (Tag Title) deve assolutamente comprendere la parola chiave inerente al prodotto e deve essere scritto in modo da non superare i 60 caratteri (altrimenti Google troncherà il titolo nella SERP)
  • Anche la Meta Description ha la sua importanza, sopratutto per quanto riguarda il lato SEO. Scriverla in modo accattivante non farà altro che aumentare il CTR (Click Through Rate)
  • Le Immagini devono essere ottimizzate nei loro alt text, possibilmente richiamando la parola chiave e una brevissima descrizione del prodotto stesso. Qui si, potete inserire il codice del prodotto, in modo che Google abbia una cosa in più da visualizzare
  • Si ai Link Interni! i bot di Google così saranno incentivati a navigare attraverso l’e-commerce, scoprendo così altri prodotti

Infine, ottimizzate il contenuto vero e proprio

Ricordate sempre che Google premia sempre l’originalità e l’unicità.

  • Create delle descrizioni personalizzate per ogni singolo prodotto
  • No ai copia-incolla delle schede tecniche. Molti utilizzano questo metodo per realizzare le schede tecniche ma nel limite del possibile create un vostro formato (una tabella personalizzata da usare nell’e-commerce, dei titoli diversi, etc.)
  • Ripetete le parole chiave (e quelle correlate) anche nella descrizione del vostro prodotto
  • Assicuratevi di non utilizzare mai la stessa parola chiave per più di due volte; è consigliabile trovare dei sinonimi per meglio diversificare